• cattani e zanelli piscine genova
  • piscine a genova
  • mini piscina
  • piscina gradonata
  • installazione piscine

Scale per piscine

acciaio inox aisi 316

scalette

Esistono molte scale per entrare e uscire dalla piscina, ma a questa funzione, che appare semplice, dobbiamo aggiungere altri fattori che rendono la scelta della scala importante e che rendono la fruizione della piscina più interessante.

 

Una è quella di rimuoverla semplicemente quando la piscina è dotata di una tapparella di chiusura.

 

In alternativa la scala può essere del tipo con gli scalini separati dai maniglioni in modo che la tapparella scorra senza inciampi oppure un accessorio che consente la rotazione della scala di 90° lasciando libero la superficie dell’acqua.

 

In qualche caso montiamo una scala con particolare tipo di profilo che rende più agevole la risalita dall’acqua.

 

A seconda della profondità dell’acqua poi proponiamo scale con 3 oppure 4 gradini.

 

Una altra scelta ancora da considerare è quella del tipo di acqua che si utilizza per la piscina e del trattamento di disinfezione che obbliga a scegliere un tipo di acciaio inox piuttosto che un altro.

 

Inseriamo inoltre dei maniglioni corrimano per rendere più agevole l’entrata e l’uscita dall’acqua quando si utilizzano delle scale in muratura interne alla piscina per coloro che hanno maggiore necessità di sicurezza.

 

Nelle piscine di fisioterapia proponiamo questi maniglioni corrimano anche posizionati orizzontalmente per essere vengono utilizzati per attività fisioterapica e come sostegno.

scale in muratura e non solo

In molti casi la piscina viene realizzata con una scala interna e per una buona scelta è necessario considerare molti fattori:

  • il profilo e le curvature della scala,
  • l’altezza dell’alzata e della pedata,
  • il numero degli scalini,
  • la posizione della scala all’interno della piscina.
  • la posizione della scala nel contesto esterno alla piscina.

 

Spesso consigliamo di utilizzare la scala interna anche come panca di seduta in modo da inserire alcune bocchette idromassaggio per ottenere una zona relax. In questo caso le sedute devono essere più larghe (circa 30 cm) e le alzate del 3°- 4° scalino di 40 cm.

 

Negli scalini oltre alle bocchette idromassaggio è molto utile aggiungere anche i faretti piccoli oppure la striscia luminosa sullo spigolo per ottenere un buon effetto estetico e facilità d’uso. Nelle foto che trovate in questa sezione potete vedere solo alcuni esempi che rendono l’idea delle possibilità di realizzazione.

 

Per le piscine in muratura la scelta delle sagome della scala è molto vasta e la possibilità di esecuzione sono molteplici, in quelle prefabbricato in vetroresina invece la scelta è legata ai componenti già previsti dal produttore.La nostra esperienza però ci permette comunque anche con la vetroresina di eseguire una vasta gamma di possibilità come vedete dalle foto.

CATTANI & ZANELLI | 93/R, Via Montevideo - 16129 Genova (GE) - Italia | P.I. 00489170100 | Tel. +39 010 8391671   - Cell. +39 335 6550589 | Fax. +39 010 4207308 | info@cattanizanelli.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite